Comprendere lo stress e costruire la resilienza

Inserito il 10 maggio 2021

Chiudi

Posta elettronica art

Compila il modulo per inviare un'e-mail all'articolo...

I campi obbligatori sono contrassegnati da un asterisco (*) adiacente all'etichetta.

Separa più destinatari con una virgola

Chiudi

Iscriviti alle newsletter

Compila questo modulo per iscriverti alla newsletter...

I campi obbligatori sono contrassegnati da un asterisco (*) adiacente all'etichetta.

 

 

Che cosa è lo stress?

Le persone sperimentano lo stress mentre si adattano a un ambiente in continuo cambiamento. Lo stress ha effetti fisici ed emotivi; può creare sentimenti sia positivi che negativi. Lo stress positivo può darti energia e aiutarti a raggiungere il massimo delle prestazioni. Tuttavia, troppa pressione si trasforma in stress negativo. L’esposizione prolungata allo stress può essere dannosa per il benessere fisico e mentale. Uno dei primi passi per gestire lo stress è capire cosa lo causa.

Fonti di stress

Esiste una vasta gamma di fonti di stress. Questi includono i problemi quotidiani, i principali eventi della vita, la casa e il lavoro. Quali sono le cose nella tua vita che ti causano stress?

Casa

I fattori di stress possono includere:

  •     Relazioni
  •     Problemi di denaro
  •     Bambini
  •     Malattia
  •     Lavoro domestico

Lavora

I fattori di stress lavorativo includono:

  •     Sovraccarico
  •     Relazioni
  •     Passo del cambiamento
  •     Scadenze
  •     Carichi di lavoro o richieste non realistici

Gestione e prevenzione dello stress

Oltre a gestire la risposta allo stress, è utile identificare modi per prevenire livelli dannosi di stress e sviluppare la resilienza allo stress.

Prevenzione:

  •     Scopri le cause profonde dello stress.
  •     Concentrarsi sullo sviluppo della resilienza allo stress.

Idee per la prevenzione:

  •     Tieni un registro dello stress: identifica le fonti di stress nella tua vita.
  •     Identifica i tuoi segnali di stress: sii consapevole del tuo livello di stress prima che diventi ingestibile.

Costruire la resilienza allo stress

  •     Esercitati tre o quattro volte alla settimana per ridurre la tensione muscolare.
  •     Ridurre al minimo l'assunzione di zucchero, caffeina e altri stimolanti artificiali.
  •     Riposati a sufficienza.
  •     Pratica almeno un esercizio di rilassamento.

Segni di stress

Conosci i segnali di stress. Un secondo passo per gestire lo stress è capire come reagisci ad esso. Quali dei seguenti segnali di stress avverti?

I segnali di stress più comuni includono:

  •     Tensione muscolare
  •     Mal di testa
  •     Indigestione
  •     Bocca asciutta
  •     Diarrea o stitichezza
  •     Ansia o preoccupazione eccessiva
  •     Difficoltà di concentrazione
  •     Dimenticanza
  •     Irritabilità
  •     Lacrimazione
  •     Depressione
  •     La noia
  •     Apatia
  •     Cambiamenti nei modelli di sonno
  •     Ritiro
  •     Propensione agli incidenti
  •     Riduzione del desiderio sessuale
  •     Aumento dell’uso di droghe, fumo o alcol

Alcuni di questi segni possono avere cause diverse dallo stress. Consulta il tuo medico se i sintomi persistono.

Antistress

  •     Alzati 15 minuti prima la mattina (rendendo gli incidenti mattutini meno stressanti).
  •     Ascoltare musica.
  •     Trova il tempo per divertirti.
  •     Scollega il tuo telefono.

Strategie di stress

Consapevolezza: Per gestire lo stress, è utile capire cosa causa il tuo stress e come reagisci allo stress.

  •     Quali sono le fonti di stress nella mia vita?
  •     Quali sono le mie reazioni emotive e fisiche nei loro confronti?
  •     Quali sono i miei punti di forza nell’affrontare lo stress? (ad esempio, "Delego bene.")
  •     Quali sono i miei limiti nell’affrontare lo stress? (ad esempio, "A volte ho difficoltà a dire di no alle richieste di lavoro.")

Piano: Sviluppare un piano d'azione.

  •     Quali fonti di stress posso eliminare o evitare?
  •     Quali fonti di stress sono mutevoli?
  •     Con quale cambiamento potrei iniziare e che farebbe la differenza nella mia vita?
  •     Chi posso arruolare per aiutarmi o supportarmi in questo cambiamento?
  •     Come posso includere la cura di me stesso nel mio piano?

Azione: Metti in atto il tuo piano.

  •     Scegli una nuova strategia da aggiungere o modificare rispetto alle tue attuali strategie per affrontare lo stress.
  •     Pratica una tecnica di rilassamento (la respirazione è uno dei modi più efficaci per ridurre la tensione).
  •     Identifica ciò che sai fare bene nel gestire lo stress (usa la tua esperienza passata come risorsa).
  •     Affronta le fonti di stress che puoi modificare (crea un piano per eliminare, ridurre o evitare queste fonti).

Suggerimenti per lo stress

  •     Condividi le tue preoccupazioni: parla con qualcuno.
  •     Fai qualcosa che ti piace.
  •     Fai una camminata veloce.
  •     Esercizio.
  •     Fare una pausa.
  •     Cambia scenario.
  •     Dedica del tempo a te stesso.

Tecnica di rilassamento

  •     Trova un posto comodo dove sederti, chiudi gli occhi e inizia a prestare attenzione al tuo respiro.
  •     Fai un respiro profondo ed espira lentamente.
  •     Continua a respirare profondamente e immagina un luogo di vacanza rilassante.
  •     Mentre continui a respirare lentamente, guardati attorno, immagina i suoni, gli odori e simili.
  •     Vediti rilassato in questo posto.
  •     Mentre riporti la tua attenzione alla stanza in cui ti trovi, ricorda che puoi visitare di nuovo questo posto in qualsiasi momento.

Altre idee

Ulteriori idee per ridurre o combattere lo stress includono:

  •     Counseling
  •     Yoga
  •     Meditazione
  •     ipnosi
  •     Biofeedback
  •     Podcast e video rilassanti
  •     Massaggio
  •     Medicina complementare

Pianificazione

  •     Stabilisci obiettivi a breve e lungo termine.
  •     Pianifica di apportare una modifica alla volta.
  •     Verifica che il tuo obiettivo sia specifico e misurabile.

 

Che cosa è lo stress?

Le persone sperimentano lo stress mentre si adattano a un ambiente in continuo cambiamento. Lo stress ha effetti fisici ed emotivi; può creare sentimenti sia positivi che negativi. Lo stress positivo può darti energia e aiutarti a raggiungere il massimo delle prestazioni. Tuttavia, troppa pressione si trasforma in stress negativo. L’esposizione prolungata allo stress può essere dannosa per il benessere fisico e mentale. Uno dei primi passi per gestire lo stress è capire cosa lo causa.

Fonti di stress

Esiste una vasta gamma di fonti di stress. Questi includono i problemi quotidiani, i principali eventi della vita, la casa e il lavoro. Quali sono le cose nella tua vita che ti causano stress?

Casa

I fattori di stress possono includere:

  •     Relazioni
  •     Problemi di denaro
  •     Bambini
  •     Malattia
  •     Lavoro domestico

Lavora

I fattori di stress lavorativo includono:

  •     Sovraccarico
  •     Relazioni
  •     Passo del cambiamento
  •     Scadenze
  •     Carichi di lavoro o richieste non realistici

Gestione e prevenzione dello stress

Oltre a gestire la risposta allo stress, è utile identificare modi per prevenire livelli dannosi di stress e sviluppare la resilienza allo stress.

Prevenzione:

  •     Scopri le cause profonde dello stress.
  •     Concentrarsi sullo sviluppo della resilienza allo stress.

Idee per la prevenzione:

  •     Tieni un registro dello stress: identifica le fonti di stress nella tua vita.
  •     Identifica i tuoi segnali di stress: sii consapevole del tuo livello di stress prima che diventi ingestibile.

Costruire la resilienza allo stress

  •     Esercitati tre o quattro volte alla settimana per ridurre la tensione muscolare.
  •     Ridurre al minimo l'assunzione di zucchero, caffeina e altri stimolanti artificiali.
  •     Riposati a sufficienza.
  •     Pratica almeno un esercizio di rilassamento.

Segni di stress

Conosci i segnali di stress. Un secondo passo per gestire lo stress è capire come reagisci ad esso. Quali dei seguenti segnali di stress avverti?

I segnali di stress più comuni includono:

  •     Tensione muscolare
  •     Mal di testa
  •     Indigestione
  •     Bocca asciutta
  •     Diarrea o stitichezza
  •     Ansia o preoccupazione eccessiva
  •     Difficoltà di concentrazione
  •     Dimenticanza
  •     Irritabilità
  •     Lacrimazione
  •     Depressione
  •     La noia
  •     Apatia
  •     Cambiamenti nei modelli di sonno
  •     Ritiro
  •     Propensione agli incidenti
  •     Riduzione del desiderio sessuale
  •     Aumento dell’uso di droghe, fumo o alcol

Alcuni di questi segni possono avere cause diverse dallo stress. Consulta il tuo medico se i sintomi persistono.

Antistress

  •     Alzati 15 minuti prima la mattina (rendendo gli incidenti mattutini meno stressanti).
  •     Ascoltare musica.
  •     Trova il tempo per divertirti.
  •     Scollega il tuo telefono.

Strategie di stress

Consapevolezza: Per gestire lo stress, è utile capire cosa causa il tuo stress e come reagisci allo stress.

  •     Quali sono le fonti di stress nella mia vita?
  •     Quali sono le mie reazioni emotive e fisiche nei loro confronti?
  •     Quali sono i miei punti di forza nell’affrontare lo stress? (ad esempio, "Delego bene.")
  •     Quali sono i miei limiti nell’affrontare lo stress? (ad esempio, "A volte ho difficoltà a dire di no alle richieste di lavoro.")

Piano: Sviluppare un piano d'azione.

  •     Quali fonti di stress posso eliminare o evitare?
  •     Quali fonti di stress sono mutevoli?
  •     Con quale cambiamento potrei iniziare e che farebbe la differenza nella mia vita?
  •     Chi posso arruolare per aiutarmi o supportarmi in questo cambiamento?
  •     Come posso includere la cura di me stesso nel mio piano?

Azione: Metti in atto il tuo piano.

  •     Scegli una nuova strategia da aggiungere o modificare rispetto alle tue attuali strategie per affrontare lo stress.
  •     Pratica una tecnica di rilassamento (la respirazione è uno dei modi più efficaci per ridurre la tensione).
  •     Identifica ciò che sai fare bene nel gestire lo stress (usa la tua esperienza passata come risorsa).
  •     Affronta le fonti di stress che puoi modificare (crea un piano per eliminare, ridurre o evitare queste fonti).

Suggerimenti per lo stress

  •     Condividi le tue preoccupazioni: parla con qualcuno.
  •     Fai qualcosa che ti piace.
  •     Fai una camminata veloce.
  •     Esercizio.
  •     Fare una pausa.
  •     Cambia scenario.
  •     Dedica del tempo a te stesso.

Tecnica di rilassamento

  •     Trova un posto comodo dove sederti, chiudi gli occhi e inizia a prestare attenzione al tuo respiro.
  •     Fai un respiro profondo ed espira lentamente.
  •     Continua a respirare profondamente e immagina un luogo di vacanza rilassante.
  •     Mentre continui a respirare lentamente, guardati attorno, immagina i suoni, gli odori e simili.
  •     Vediti rilassato in questo posto.
  •     Mentre riporti la tua attenzione alla stanza in cui ti trovi, ricorda che puoi visitare di nuovo questo posto in qualsiasi momento.

Altre idee

Ulteriori idee per ridurre o combattere lo stress includono:

  •     Counseling
  •     Yoga
  •     Meditazione
  •     ipnosi
  •     Biofeedback
  •     Podcast e video rilassanti
  •     Massaggio
  •     Medicina complementare

Pianificazione

  •     Stabilisci obiettivi a breve e lungo termine.
  •     Pianifica di apportare una modifica alla volta.
  •     Verifica che il tuo obiettivo sia specifico e misurabile.

 

Che cosa è lo stress?

Le persone sperimentano lo stress mentre si adattano a un ambiente in continuo cambiamento. Lo stress ha effetti fisici ed emotivi; può creare sentimenti sia positivi che negativi. Lo stress positivo può darti energia e aiutarti a raggiungere il massimo delle prestazioni. Tuttavia, troppa pressione si trasforma in stress negativo. L’esposizione prolungata allo stress può essere dannosa per il benessere fisico e mentale. Uno dei primi passi per gestire lo stress è capire cosa lo causa.

Fonti di stress

Esiste una vasta gamma di fonti di stress. Questi includono i problemi quotidiani, i principali eventi della vita, la casa e il lavoro. Quali sono le cose nella tua vita che ti causano stress?

Casa

I fattori di stress possono includere:

  •     Relazioni
  •     Problemi di denaro
  •     Bambini
  •     Malattia
  •     Lavoro domestico

Lavora

I fattori di stress lavorativo includono:

  •     Sovraccarico
  •     Relazioni
  •     Passo del cambiamento
  •     Scadenze
  •     Carichi di lavoro o richieste non realistici

Gestione e prevenzione dello stress

Oltre a gestire la risposta allo stress, è utile identificare modi per prevenire livelli dannosi di stress e sviluppare la resilienza allo stress.

Prevenzione:

  •     Scopri le cause profonde dello stress.
  •     Concentrarsi sullo sviluppo della resilienza allo stress.

Idee per la prevenzione:

  •     Tieni un registro dello stress: identifica le fonti di stress nella tua vita.
  •     Identifica i tuoi segnali di stress: sii consapevole del tuo livello di stress prima che diventi ingestibile.

Costruire la resilienza allo stress

  •     Esercitati tre o quattro volte alla settimana per ridurre la tensione muscolare.
  •     Ridurre al minimo l'assunzione di zucchero, caffeina e altri stimolanti artificiali.
  •     Riposati a sufficienza.
  •     Pratica almeno un esercizio di rilassamento.

Segni di stress

Conosci i segnali di stress. Un secondo passo per gestire lo stress è capire come reagisci ad esso. Quali dei seguenti segnali di stress avverti?

I segnali di stress più comuni includono:

  •     Tensione muscolare
  •     Mal di testa
  •     Indigestione
  •     Bocca asciutta
  •     Diarrea o stitichezza
  •     Ansia o preoccupazione eccessiva
  •     Difficoltà di concentrazione
  •     Dimenticanza
  •     Irritabilità
  •     Lacrimazione
  •     Depressione
  •     La noia
  •     Apatia
  •     Cambiamenti nei modelli di sonno
  •     Ritiro
  •     Propensione agli incidenti
  •     Riduzione del desiderio sessuale
  •     Aumento dell’uso di droghe, fumo o alcol

Alcuni di questi segni possono avere cause diverse dallo stress. Consulta il tuo medico se i sintomi persistono.

Antistress

  •     Alzati 15 minuti prima la mattina (rendendo gli incidenti mattutini meno stressanti).
  •     Ascoltare musica.
  •     Trova il tempo per divertirti.
  •     Scollega il tuo telefono.

Strategie di stress

Consapevolezza: Per gestire lo stress, è utile capire cosa causa il tuo stress e come reagisci allo stress.

  •     Quali sono le fonti di stress nella mia vita?
  •     Quali sono le mie reazioni emotive e fisiche nei loro confronti?
  •     Quali sono i miei punti di forza nell’affrontare lo stress? (ad esempio, "Delego bene.")
  •     Quali sono i miei limiti nell’affrontare lo stress? (ad esempio, "A volte ho difficoltà a dire di no alle richieste di lavoro.")

Piano: Sviluppare un piano d'azione.

  •     Quali fonti di stress posso eliminare o evitare?
  •     Quali fonti di stress sono mutevoli?
  •     Con quale cambiamento potrei iniziare e che farebbe la differenza nella mia vita?
  •     Chi posso arruolare per aiutarmi o supportarmi in questo cambiamento?
  •     Come posso includere la cura di me stesso nel mio piano?

Azione: Metti in atto il tuo piano.

  •     Scegli una nuova strategia da aggiungere o modificare rispetto alle tue attuali strategie per affrontare lo stress.
  •     Pratica una tecnica di rilassamento (la respirazione è uno dei modi più efficaci per ridurre la tensione).
  •     Identifica ciò che sai fare bene nel gestire lo stress (usa la tua esperienza passata come risorsa).
  •     Affronta le fonti di stress che puoi modificare (crea un piano per eliminare, ridurre o evitare queste fonti).

Suggerimenti per lo stress

  •     Condividi le tue preoccupazioni: parla con qualcuno.
  •     Fai qualcosa che ti piace.
  •     Fai una camminata veloce.
  •     Esercizio.
  •     Fare una pausa.
  •     Cambia scenario.
  •     Dedica del tempo a te stesso.

Tecnica di rilassamento

  •     Trova un posto comodo dove sederti, chiudi gli occhi e inizia a prestare attenzione al tuo respiro.
  •     Fai un respiro profondo ed espira lentamente.
  •     Continua a respirare profondamente e immagina un luogo di vacanza rilassante.
  •     Mentre continui a respirare lentamente, guardati attorno, immagina i suoni, gli odori e simili.
  •     Vediti rilassato in questo posto.
  •     Mentre riporti la tua attenzione alla stanza in cui ti trovi, ricorda che puoi visitare di nuovo questo posto in qualsiasi momento.

Altre idee

Ulteriori idee per ridurre o combattere lo stress includono:

  •     Counseling
  •     Yoga
  •     Meditazione
  •     ipnosi
  •     Biofeedback
  •     Podcast e video rilassanti
  •     Massaggio
  •     Medicina complementare

Pianificazione

  •     Stabilisci obiettivi a breve e lungo termine.
  •     Pianifica di apportare una modifica alla volta.
  •     Verifica che il tuo obiettivo sia specifico e misurabile.

Le informazioni fornite sul Achieve Solutions sito, inclusi, ma non limitati a, articoli, valutazioni e altre informazioni generali, è solo a scopo informativo e non deve essere trattato come un consiglio medico, sanitario, psichiatrico, psicologico o comportamentale. Niente contenuto nel file Achieve Solutions sito è destinato ad essere utilizzato per diagnosi o trattamenti medici o come sostituto per la consultazione con un professionista sanitario qualificato. Si prega di rivolgere domande riguardanti il ​​funzionamento di Achieve Solutions sito a Feedback web. Se hai dubbi sulla tua salute, contatta il tuo medico. ©Carelon salute comportamentale

 

Chiudi

  • Strumenti Utili

    Seleziona uno strumento di seguito

© 2024 Beacon Health Options, Inc.